Diversità culturale e lotta agli stereotipi e ai pregiudizi

Scambio culturale in Polonia, Zakopane sul dialogo interculturale dal 14 al 19 dicembre 

Il titolo del progetto è  Culture – Let’s Do It, si svolgerà a Zakopane, Polonia dal 14-19 Dicembre 2015. E’ rivolto ad 8 partecipanti dai 18 ai 30 anni provenienti dall’Italia. 40 giovani partecipanti avranno modo di confrontarsi e di scoprire le rispettive culture svolgendo attività di vario tipo: escursioni, giochi, attività sportive, workshops e attività all’aria aperta, nonché mediante i momenti di condivisione delle proprie culture, le proprie danze, musiche e cibi tradizionali. E’ uno scambio culturale incentrato sulla diversità culturale e la lotta agli stereotipi e ai pregiudizi. Scoprire gli altri per scoprire sé stessi e la propria identità, le proprie origini e abitudini, questo è quello che si propone di fare “Culture – Let’s Do It”, un’esperienza unica ed indimenticabile nella cittadina di Zakopane.

Per maggiori informazioni e le modalità di candidatura clicca qui.

Borse di studio Unesco con bando “Un calcio al razzismo” 

Il Centro UNESCO di Torino, con il patrocinio e il contributo di Juventus Football Club, bandisce la VI edizione di “Un calcio al razzismo”. Il Bando prevede l’assegnazione di due borse di studio, dell’importo di 5.000 euro ciascuna con l’obiettivo di promuovere tra le nuove generazioni i valori del rispetto della diversità, dell’inclusione sociale e del fair play “umano”. I partecipanti dovranno aver compiuto nel primo semestre del 2015 azioni significative a favore dell’integrazione e contro il razzismo ed allegare un progetto di impiego (entro il primo semestre del 2016) di una somma pari al premio percepito. Tale progetto deve prevedere azioni concrete volte a favorire l’integrazione ed eliminare la discriminazione etnica. I destinatari sono i giovani tra i 18 e i 25 anni di nazionalità italiana o non, residenti in Italia o una Associazione di volontariato – ONLUS operanti nella Regione Piemonte. L’importo della borsa è di 5.000 euro ciascuna. Le candidature devono essere inviate entro il 15 dicembre 2015 al Centro UNESCO di Torino.

Per maggiori informazioni e le modalità di candidatura clicca qui.

Stage a Bruxelles sui diritti umani presso la Rete Europea contro il Razzismo

Si svolgerà a Bruxelles, Belgio da Gennaio a Luglio 2016. La Rete Europea contro il Razzismo (ENAR) offre attualmente uno stage  riguardante il razzismo e l’Islamofobia come  forma specifica di discriminazione. Uno stage all’ENAR offre l’opportunità di fare un’esperienza diretta su diversi aspetti inerenti al lavoro di una NGO internazionale per l’uguaglianza. Durante questo periodo di stage, il candidato avrà l’opportunità di assistere il team di ENAR, e in modo particolare il Policy Officer e il Direttore. Lo stage avrà la durata di 6 mesi, a partire dal gennaio 2016, fino a luglio 2016.

Per maggiori informazioni e la modalità di candidatura clicca qui.

Check Also

Borse di studio al Collegio d’Europa per studenti meritevoli

Un programma di studi al Collegio d’Europa presso il Campus di Bruges (Belgio) o Natolin …