Babbel, premio per studenti che mettono al centro la diversità linguistica

Una interessante opportunità suggerita dall’app linguistica Babbel:  in palio una borsa di studio per promuovere l’inclusività e lo studio dinamico di una lingua.  Il  concorso è rivolto a studenti  iscritti alle facoltà di Lingue, Turismo, Lettere, Traduzione e Interpretariato o Scienze della comunicazione di un’Università italiana. Verrà assegnato un premio di 1.500 euro.

Babbel fornisce pacchetti interattivi agli utenti interessati: è una piattaforma online per l’apprendimento delle lingue. Alle lezioni di grammatica si alternano attività mirate al miglioramento della pronuncia, con giochi di memoria e completamento di frasi, personalizzate in base al proprio livello linguistico.
Il concorso promosso da Babel ambisce a coinvolgere e sostenere lo studente che produca un contributo originale sul tema della diversità linguistica e sul suo impatto culturale.

La proposta del candidato verrà valutata da una apposita commissione che valuterà la domanda di partecipazione, il merito accademico, la pertinenza e originalità della lettera motivazionale e della complessiva  documentazione inviata dal candidato.

I documenti richiesti ai fini della validità della domanda di partecipazione, da inviare entro il 15 novembre,  sono:

  •     Lettera di presentazione scritta e firmata da un tutor o professore  dell’Università
  •     Lettera motivazionale sul tema “I benefici della diversità linguistica nell’UE e di cosa stai facendo o vorresti fare per promuoverla“
  •     Certificato di iscrizione valido all’Università, completo di piano di studi
  •     Fotocopia passaporto o carta d’identità

Per saperne di più cliccare qui

Check Also

Novità nella registrazione per partecipare ad Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà

Dal 22 ottobre 2019 è operativo un nuovo sistema di registrazione delle organizzazioni/enti/gruppi di giovani …