Novità nella registrazione per partecipare ad Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà

Dal 22 ottobre 2019 è operativo un nuovo sistema di registrazione delle organizzazioni/enti/gruppi di giovani che desiderano partecipare alle Azioni decentrate del programma Erasmus+ e alle attività del Corpo europeo di solidarietà.

Di cosa si tratta
Le organizzazioni/enti/gruppi di giovani intenzionati a presentare progetti a livello decentrato, cioè alle Agenzie Nazionali del proprio Paese, si registrano in una nuova Piattaforma che sostituisce il precedente Portale dei Partecipanti; attraverso di essa ogni organizzazione/ente/gruppo può gestire le informazioni fornite alla registrazione e presentare progetti alle Agenzie Nazionali.
La Piattaforma Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà è, d’ora in avanti, l’unico strumento per la registrazione e la partecipazione delle organizzazioni/enti/gruppi di giovani ai due Programmi a livello decentrato.

Come funziona

  • Se un’organizzazione/ente/gruppo di giovani desidera partecipare per la prima volta ad un’Azione di Erasmus+ o ad un’attività del Corpo europeo di solidarietà gestita da un’Agenzia nazionale, può registrarsi sulla nuova Piattaforma Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà. Alla registrazione ottiene il codice ID Organizzazione (denominato OID).
  • I gruppi informali di giovani interessati a realizzare Progetti di solidarietà nell’ambito di Corpo europeo di solidarietà devono registrarsi nella nuova Piattaforma e ottenere un singolo ID Organizzazione (OID).
  • Se un’organizzazione/ente/gruppo di giovani ha già partecipato ad Azioni Erasmus+ o attività del Corpo europeo di solidarietà gestite da un’Agenzia nazionale, e pertanto possiede già un codice PIC, non deve registrarsi di nuovo. A questi partecipanti è già stato automaticamente assegnato un codice ID Organizzazione (OID). Per trovare il proprio OID basta utilizzare il campo Ricerca avanzata nella nuova Piattaforma Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà.
  • Se un’organizzazione/ente intende continuare a partecipare o partecipare per la prima volta alle Azioni del programma Erasmus+ gestite a livello centralizzato dall’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA), deve utilizzare il codice PIC e deve gestire le informazioni correlate nell’ambito del Funding and Tenders Portal.
  • Un’organizzazione/ente/gruppo di giovani che intende partecipare sia alle Azioni centralizzate che alle Azioni decentrate dei Programmi deve possedere entrambi i codici (PIC e ID Organizzazione) e usarli in maniera appropriata.

In sintesi, il PIC esistente a 9 cifre (Codice identificativo del partecipante) resta valido e viene utilizzato per identificare le organizzazioni/enti solo nei progetti presentati dall’EACEA.
Il nuovo ID Organizzazione (OID) viene introdotto e utilizzato per identificare le organizzazioni/enti/gruppi di giovani nei progetti presentati ad un’Agenzia nazionale.

Eccezione
Fino alla fine del 2019 per poter inviare la domanda di Quality Label nell’ambito del Corpo europeo di solidarietà alla propria Agenzia Nazionale, l’organizzazione/ente deve avere il codice PIC, che si ottiene registrandosi al Portale dei Partecipanti. A partire dal 2020 i richiedenti Quality Label dovranno invece avere un proprio codice ID Organizzazione (OID).

Documenti utili
Nell’introdurre la nuova Piattaforma di registrazione la Commissione europea ha prodotto alcuni strumenti di lavoro per l’utenza, di seguito elencati:

Check Also

Babbel, premio per studenti che mettono al centro la diversità linguistica

Una interessante opportunità suggerita dall’app linguistica Babbel:  in palio una borsa di studio per promuovere …